Preghiera del Rover e della Scolta

    O Signore, fa’ di me uno strumento della tua pace.
    Dov’è odio, fa’ ch’io porti l’amore.
    Dov’è offesa, ch’io porti il perdono.
    Dov’è discordia, ch’io porti l’unione.
    Dov’è dubbio, ch’io porti la fede.
    Dov’è errore, ch’io porti la verità.
    Dov’è la disperazione, ch’io porti la speranza.
    Dov’è tristezza, ch’io porti la gioia.
    Dove sono le tenebre, ch’io porti la luce.
    O Maestro, fa’ che io non cerchi tanto
    di essere consolato, quanto di consolare;
    di essere compreso, quanto di comprendere;
    di essere amato, quanto di amare.
    Poiché è dando che si riceve;
    perdonando, che si è perdonati;
    morendo, che si risuscita a vita eterna.

    Agenda

    Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11
    12
    13
    14
    15
    16
    17
    18
    19
    20
    21
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    28
    29
    30
    31

    Login

    Accedi per vedere foto e video

    Registrati
    © 2018 AGESCI Genova 54

    Cerca

    Agenda

    Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11
    12
    13
    14
    15
    16
    17
    18
    19
    20
    21
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    28
    29
    30
    31

    Newsletter