Per organizzare al meglio il Campo di Gruppo sono stati formati dei pattuglini composti da Capi e genitori. Se qualcuno si vuole aggiungere è bene accetto!

Qui sotto pattuglini con incarichi, Capi e lista dei genitori. C'è ancora tanto posto e bisogno dell'aiuto di tutti. Mettetevi in contatto con i vostri Capi per aderire 

Nome pattuglino Cosa fa  Capi Genitori  

Luci e cose
elettriche

Illuminazione tendoni lupetti,
cambuse, generatore cambuse

Don Piero, Corrado, Stefano Bonabello

Luca B., Laura B.  
Trasporti materiale Furgoni, preparazione scatole, prima e dopo,scaricare caricare Alex, Simona Roberto  
Cambuse Menu, acquisti, spesa, gestione/costruzione magazzino Serena, Stefano Ruffa Simona, Marta, Barbara, Daniela, Patrizia, Katia, Laura  
Legna e erba Tagliare erba, disponibilità a tagliare l'erba. Gestione del campo, prato, pulire il bosco. Legna da costruzione Stefano Ruffa, Fabrizio Miani, Dal Pozzo, Tatti, Tani  
Rifiuti Riciclo con il Noviziato, amiu, preparazione contenitori Paolo Razzauti, Stefano Ruffa Cimatti,  
Servizi Igienici (WC)  Gabinetti, Qualcosa di fruibile, non necessariamente con le cabine ma confortevoli, come coprire la calce, almeno sei Alex, Maurizio Bellotti  
Servizi idraulici (potabile e lavaggi) Servizi alla cambusa, lavaggio pentole e persone, docce, bere Alex, Mauri, Stefano Bonabello Chiappara, Farinetti, Bellotti  
Tendoni lupetti Controllare le tende e valutare se ne servono nuove/altre Paolo Leone, Stefano Bonabello Giuppy, Perino, Esposito, Fabbri, Riri, Maria Rosaria  
Costruzioni e Ambientazione  Pensare a cosa costruire di fiero, realizzazione costumi Stefano Bernardo, Alex Giuppy, Miani, Graziella, Valeria, Orietta,  Laura B., Gestro, Morandi, Gamba  
Zona Tavoli LC Come gestire la zona tavoli lupetti, come costruirlo. Manuel, Sara Valeria, Cimatti  
PS Strutturare magazzino e infermeria, valutare le medicine da usare, recuperare materiale Serena, Valeria Petrilli Daniela, Manuela, Luciani, Barbara  
         
richiesta materiale alle ditte Sara   Grillo  
trasporto persone Simona   Gamba  
musica e effetti speciali Stefano Bernardo   Gestro  

 

Vuoi venirci a trovare? Ecco qua sotto dove siamo! 
Attualmente siamo disposti nei locali messi a disposizioni in tre parrocchie differenti: Assunta, Natività e Sacra Famiglia. 
Riguardo alle sedi della parrocchia dell'Assunta, queste sono disposte in via Don Luigi Perrone 5 e in via Ciro Menotti 47. Mentre nella parrocchia della Natività siamo nei locali sotto le opere parrocchiali con accesso dal piazzale a lato della chiesa. Alla Sacra Famiglia la sede è sotto la chiesa.
Nella pagina di ogni Unità troverai una pagina con più informazioni oppure clicca sul nome dell'Unità per andare nella pagina del "Dove siamo":

  • Branco delle Rocce
  • Branco Seeonee
  • Branco Waigunga
  • Reparto Antares
  • Reparto Ariete
  • Noviziato
  • Clan/Fuoco Arcobaleno
  • Comunità Capi

Il gruppo Genova 54°  nasce nel dicembre del 1957, quando vengono riunite in un unico gruppo più unità scout: i vari branchi, reparti e clan si fondono in un solo gruppo denominato Genova 54° adottando il fazzolettone blu con striscia gialla. Nel frattempo anche l'associazione femminile (AGI, Associazione Guide Italiane) intensifica le attività ed il loro lavoro creando nuovi reparti. L'ASCI (Associazione Scout Cattolici Italiani) attraversa poi un momento di stasi a causa di particolari situazioni organizzative che si erano create sia a livello reginale che nazionale: siamo intorno agli anni '70 ed anche a Sestri Ponente questo particolare momento ha le sue conseguenze, tanto è vero che i reparti da quattro si riducono ad uno solo. Poi come era già successo in passato, lo spirito che sempre aveva contraddistinto lo scoutismo riprende la strada con più slancio e determinazione. Le attività si intensificano, i capi riprendono fiducia ed iniziativa, si aprono nuovi reparti e branchi e ci si avvia felicemente verso il 1974 anno in cui l'associazione maschile (ASCI) e quella femminile (AGI) si fondono dando vita all'AGESCI (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani).
Gli scout di Sestri partono per la nuova strada con entusiasmo e buona volontà aumentando progressivamente di numero sino a che nel 1984, si rende necessario dividere il gruppo creandone un secondo che prenderà il nome di Genova 45°.