Voi che passare ci vedete
    sotto la pioggia o del sol al raggio
    qualche volta penserete
    che ci vuole un bel coraggio
    per andare sempre così
    pur se ripida è la via:
    voi V.P. non ci capite

    perché certo non avete...

    Rit. Sul cappello un bel fior
    sulle labbra una canzon
    un cuor gioioso e sincero
    questo solo ci vuol
    per un bravo Esplorator
    per girare il mondo intero.

    Oh potessimo nei boschi
    ogni nostro dì passare
    lieti poi sotto le tende
    alla sera riposare.

    Dalle vette delle Alpi
    alle sponde del gran mare
    con il nostro lieto canto
    noi diremo a tutto il mondo...

     

    Signor, fra le tende scherati
    per salutar il dì che muor,
    le note di canti accorati
    leviamo a te, calde d'amor.
    Ascolta tu l'umil preghiera
    che d'aspro suol s'ode innalzar
    a te, cui mancava la sera
    un tetto ancor per riposar.

    Chiedon sol tutti i nostri cuori
    a te sempre e meglio servir.
    Genufletton qui nel pian i tuoi esploratori.
    Tu dal ciel, benedicili, Signor.

    Del giorno che adesso finisce
    con grato cuor ti ringraziam.
    Nel vincolo che tutti ci unisce,
    fratelli scout per te noi siam.
    Signor, noi ti vogliam seguire
    anche se aspro è il sentier;
    con te noi vogliam salire;
    con te nessun potrà cader.

    Madonna degli scout, ascolta, t'invochiam,
    concedi un forte cuore a noi che ora partiam.
    La strada è tanto lunga, il freddo già ci assal,
    respingi tu, Regina, lo spirito del mal.

    E il ritmo dei passi ci accompagnerà
    là verso gli orizonti lontani si va.
    E il ritmo dei passi ci accompagnerà
    là verso gli orizzonti lontani si va.


    E lungo quella strada non ci lasciare tu,
    nel volto di chi soffre saprem trovar Gesù.
    Allor ci fermeremo le piaghe a medicar
    e il pianto di chi è solo sapremo consolar.

    E il ritmo dei passi...

    Passa la gioventù
    vittoria alate
    aprite il solco all' elvetica bandiera.
    Passa la gioventù
    Mamme guardate : è nostro vanto questa primavera.
    Passan le squadre, passano i drappelli
    gli esploratori di tutti son fratelli.
    Volan per aria le fanfare e i canti
    Giovani esploratori avanti, avanti

    Se vi lasciamo, mamme non tremate
    Abbiam promessi ed il dover ci invita.
    Del freddo siam più forti e nell' estate
    Sui campi aperti imparerem la vita.
    Siam preparati ad ogni ardita prova
    sul nostro labbro una canzone nuova
    sul nostro labbro son gli inni festanti
    Giovani esploratori avanti, avanti

    Iddio nel cuore, in pugno una bandiera
    negli occhi il riso della giovinezza.
    Di pace esser vogliam l'eletta schiera
    temprata in fiamme di virtù e purezza.
    Sul petto un giglio, un' altro sulla fronte
    noi della vita ascenderemo il monte.
    Primi saremo fra dolori e pianti,
    Giovani esploratori avanti, avanti.

    Insieme abbiam marciato un dì
    per strade non battute
    insieme abbiam raccolto un fior
    sull'orlo di una rupe.

    RIT: Insieme, insieme
    è il motto di fraternità
    insieme, nel bene crediam.

    Insieme abbiam portato un dì
    lo zaino che ci spezza
    insieme abbiam goduto alfin
    del vento la carezza.

    RIT: Insieme, insieme...

    Insieme abbiamo appreso ciò
    che il libro non addita
    abbiamo appreso che l'amor
    è il senso della vita.

    RIT: Insieme, insieme...

    Cerca

    Agenda

    Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11
    12
    13
    14
    15
    16
    17
    18
    19
    20
    21
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    28
    29
    30
    31
    © 2018 AGESCI Genova 54

    Cerca

    Agenda

    Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11
    12
    13
    14
    15
    16
    17
    18
    19
    20
    21
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    28
    29
    30
    31

    Newsletter